Itinerari Nel Salento - Escursioni in Barca - Visite Guitate - Trekking nel Salento

 

"ItinerariNelSalento.com" è un'agenzia di promozione di itinerari turistici utile a tutti coloro che intendono effettuare un viaggio alla scoperta del Salento e della Puglia. Informazioni su visite guidate nei centri storici della provincia di Lecce e della Puglia, escursioni in barca, escursioni trekking nei parchi più belli, escursioni alla scoperta della natura incontaminata del Salento.

 

Per informazioni: tel +39 0836.571704 oppure +39 3383285423  info@invacanzanelsalento.com

Il Salento
Località del Salento
Architettura del Salento
Eventi Feste e Manifestazioni
Il Vino del Salento
I Sapori Salentini
Parchi e Riserve Naturali
Musei e  Pinacoteche
L'Artigianato
PhotoGallery
Privacy
 
DOVE DORMIRE ...
Appartamenti
Masserie
Ville
Trulli e Pajare
Villaggi e Residence
Dimore Charme
Hotel & Resort
Bed and Breakfast
Agriturismo
Camping
 

IL SALENTO

 

La penisola salentina, estrema terra di Puglia, è ormai da qualche anno annoverata tra le più esclusive località turistiche a livello nazionale. Geograficamente è una terra estremamente fortunata in quanto l'incontro dei due mari, Ionio e Adriatico, con le coste morfologicamente assai diversificate, da vita a scenari naturali di rara bellezza: a coste alte e rocciose seguono infatti lunghe ed interminabili spiagge sabbiose mentre un'infinità di calette nascoste, caratterizzate da un mare limpido e trasparente, si distinguono per le mille sfumature di colori che si alternano lungo tutto il litorale.

 
 
 

Accanto alla bellezza evidente delle coste, la Terra d'Otranto vanta poi un entroterra ancora tutto da scoprire disseminato di piccoli centri abitati ancora poco sviluppati che gravitano intorno ad alcune cittadine più grandi come Nardò, Otranto, Gallipoli, Galatina, Maglie e naturalmente Lecce, vero cuore aristocratico e pulsante del Salento. Sparsi su tutto il territorio sono presenti graffiti, pitture preistoriche, monumenti megalitici (Menhir, Dolmen), muretti a secco, pregevoli esempi di architettura civile e religiosa, popolare e gentilizia, il tutto a testimonianza del lento incedere della storia che ha, nelle sue diverse epoche (messapica, romana, bizantina, normanna, sveva, angioina, aragonese, spagnola) profondamente segnato questo estremo lembo di terra. Il fascino del Salento sta quindi nell'essere un vero e proprio archivio della memoria che, attraverso il linguaggio delle pietre, racconta sia dell'umile ma dignitosa condizione della vita popolare tramite le geometrie "a secco" delle campagne e l'intimità delle "corti", sia dello sfarzo, del puro apparire estetico attraverso gli spazi riccamente decorati degli antichi palazzi.

 
 
 

In quanto parte più esposta ad Est del territorio nazionale, il Salento ha poi legato la propria storia a quella del vicino Oriente, subendone inevitabilmente l'influenza. Gli stessi Messapi, popolo dall'elevato grado di civiltà e dalla fine sapienza creativa, sono giunti nel Salento nel V secolo a.C. partendo dalle coste dalmate e proseguendo lungo la dorsale adriatica. Insediatisi sul territorio prevalentemente attraverso la costruzione di città-stato, i messapi, pur salvaguardando la propria indipendenza, sono poi entrati in contatto con altre culture già ben radicate negli usi e nei costumi degli abitanti. Il riferimento va alla presenza greca nel Salento alla quale si deve l'esistenza, ancora oggi, di un'area ellenofona denominata Grecìa Salentina; un prezioso retaggio del passato che una tesi probabilmente più attendibile attribuisce però al successivo dominio bizantino. A prescindere dalla datazione storica, la cultura grika rappresenta una straordinaria peculiarità che ancora sopravvive nella toponomastica, nelle tradizioni e in un suggestivo residuo linguistico tuttora parlato dalle generazioni più anziane: un autentico valore aggiunto di cui godono ben nove comuni salentini (Calimera, Castrignano dei Greci, Corigliano d'Otranto, Martano, Martignano, Melpignano, Soleto, Sternatia e Zolllino).

 
 
 

Realtà come quella dell'isola linguistica grika sono probabilmente dovute ad una sorta di immobilità che ha caratterizzato il territorio salentino durante gli ultimi secoli, territorio che, a partire dal'immediato dopoguerra, ha però dimostrato una decisa voglia di riscatto e, soprattutto, la consapevolezza di essere in possesso delle enormi potenzialità necessarie per perseguirla con convinzione.

 
 
 

RICERCA PER LOCALITÀ
fai click sulla mappa
 

©2009-2016 Copyright Kalòs ìrtate - E' vietata la riproduzione
Kalòs ìrtate Agenzia di promozione turistica e di pubblicità in internet – Via Mazzini, 88/A – 73025 Martano (Lecce)
P.I.: 03401370758
 
Per informazioni: tel +39 0836.571704 oppure +39 338.3285423 info@invacanzanelsalento.com